Get Adobe Flash player
io confesso

io confesso

In questo spazio potete raccontare, nell’anonimato oppure non, le Vs. esperienze nella ricerca di una vita più green. Quei gesti che anche se Vi impegnate non riuscite a compiere, esperienze che avete vissuto o vi hanno raccontato che Vi fanno ridere. A cosa non riuscite a rinunciare nonostante sapendo che una scelta migliore c’è. Il piccolo gesto che avete promesso di fare, ma che costantemente Vi dimenticate.
Inizierò:
– Ai 12 anni mia sorella ed io avevamo comprato dei pulcini, li crescevamo nel nostro giardino dietro di casa. Già cresciuti abbastanza. Un giorno ritornando dalla scuola, inizio a pranzare e provo il pollo che c’era nel mio piatto. Era più duro del solito, e la porzione servita era più grossa del normale. Ho avuto un sospetto e le ho chiesto alla signora che cucinava in casa, ma dove sono i miei polli? Non avendo avuto risposta, ho capito che parte di loro erano lì sul mio piatto. Mi è venuto un mal di pancia tremendo e non ho più mangiato. Da lì so che un pollo cresciuto al naturale ha la carne più dura dovuto  il movimento che fanno i suoi muscoli.
-Ero alla ricerca di un nuovo letto, materiali naturali, senza metalli per le giunte, ecc .Un’amica mi ha detto: dimenticati il mio. Tu sai che l’ho pagato un sacco, é grande, confortevole, senza viti, verniciato con oli naturali, tutto perfetto fin qui, ma quando io e il mio partner siamo nei nostri momenti “hot” fa un rumore terribile, suona così tanto che sento ogni volta di dover chiedere il permesso/ porgere scuse ai nostri vicini di casa!

Lascia un commento

iwillbegreen