Get Adobe Flash player
Casa de botellas

Casa de botellas

“Casas de botellas”: il riciclo di bottiglie di plastica e vetro è impiegato per dare una abitazione a famiglie in estrema povertà. Ingrid Vaca Diez, nel piccolo villagio di Santa Cruz de la Sierra in Bolivia, iniziò con le sue proprie risorse e mani a dare aiuto alle famiglie povere. Ingrid, avvoccato di professione, mescolando dei materiali come il cemento, fango, lo zucchero mescolato con paglia e feci animali e con l’utilizzo(riciclo) di parecchie bottiglie di plastica e di vetro riempite di sabbia come mattoni insieme ai volontari e futuri abitanti della casa in costruzione  riesce a realizzare il sogno di tante persone in povertà estrema: avere un tetto dove dormire . La prima casa, con una superficie di 120mq, divenne realtà nel 2007 con circa 10.000 bottiglie di plastica di 2 litri, 3000 bottiglie di plastica da 600 ml e 3.000 bottiglie di vetro. Oggi Ingrid, con l’aiuto di diverse persone interessate nell’aiutare e contribuire nel spargere questo tipo di costruzioni eco-sostenibili, è riuscita a costruire e portare felicità in diversi paesi dell’America Latina come Argentina, Uruguay, Mexico e Bolivia.  I progetti iniziano e concludono grazie all’arruolamento di tanti volontari in loco, nella maggioranza donne tramite Casa di Botellas. Non mancano  i momenti in cui  “restano fermi” per mancanza di alcuni materiali, tipo finestre, porte, ma per il momento e augurandoci che sempre sia così, riescono a trovare persone disposte a fare delle piccole donazioni.

Casa de botellas - Mexico

Casa de botellas - Mexico

Casa de botellas- Argentina

Casa de botellas- Argentina

Casa de Botellas - Le mura

Lascia un commento

iwillbegreen