Get Adobe Flash player
Stop naftalina

Stop naftalina!

Ancora oggi si utilizza la naftalina per allontanare le tarme dall’armadio?. Nel mercato si trovano diversi prodotti naturali e anche soluzioni fai da te, tipo i sacchetti profumati o le palline di legno profumate. Sembra che le usanze delle nonne di riempire scarpiere e armadi di palline di naftalina o di canfora sia ancora tramandata nonostante sia noto che questi prodotti sono pericolosi ed altamente inquinanti.

Io non sopporto l’odore che emana la naftalina e che s’impregna facilmente negli abiti. Facendo dei baratti, mi è capitato di scambiare alcuni oggetti per giacche e ho fatto fatica per togliere la puzza di naftalina. Le ho lavate peggiorando la situazione perché la puzza è passata anche ad altri abiti che avevo messo insieme per non far andare la lavatrice con un carico piccolo. Quindi ho messo tutto nel balcone per fargli prendere aria per due giorni e puzzavano ancora queste benedette giacche!. La soluzione l’ho trovata: il mio caro amico, Don  bicarbonato di sodio. Ho lavato tutto di nuovo in un ciclo breve aggiungendo nella vaschetta del detersivo un pugno di bicarbonato di sodio e debbo dire che ho avuto ottimi risultati. Questo mi ha motivato a condividere con voi delle tecniche semplici e anche economiche per conservare i nostri capi senza utilizzare antitarme pericolosi oppure sembrare un pezzo di museo ambulante quando tiriamo fuori giacche e maglioni dagli armadi conservati con questi prodotti:

– Lavare bene gli indumenti prima di metterli via nelle scatole o sacchetti.

– Con ago e filo e dei tessuti riciclati di cotone e lino possiamo fare dei sacchettini da riempire con erbe e foglie che tengano lontane le tarme come alloro, eucalipto, menta e chiodi di garofano e magari spruzzando un po’ di essenze di lavanda. L’anno scorso avevo messo nella scarpiera dei sacchettini fatti con la rete di plastica.

– Se non disponete di tempo per fare i sacchettini , in mercato ci sono le palline di legno già profumate e che successivamente possiamo profumare con l’essenza che ci piace di più.

– Ricordiamoci di ricaricare i sacchettini o cambiarli ogni mese.

Lascia un commento

iwillbegreen