Get Adobe Flash player
Vaso moka - riciclo creativo

Vaso moka - riciclo creativo

Nel mercatino dell’usato e dell’artigianato mi sono fermata davanti una graziosa bancarella che   vendeva delle caffettiere moka molto carine trasformate in vasi per piccole piante e decorate una diversamente dall’altra con la tecnica decoupage Per prima mi hanno attirato l’attenzione le pentole, scolapasta, bollilatte e caffettiere moka varie in acciao inox che erano appoggiate per terra e  suddivise per funzionanti e non. La signora, molto gentile e contenta che il suo hobby e lavoro venisse apprezzato, mi raccontò che lei acquista a chilo il materiale prima che venga smaltito e cerca di ripararlo. Poi tutto quello che rimane non funzionante lo utilizza per il decoupage oppure li vende anche per le persone che seguono quest’arte. Mi ha riferito che il guadagno non è molto perché investe tanto del tempo e del materiale che non viene compensato, vale dire che se si fa pagare di più allora non viene apprezzato e non riesce a vendere, ma a lei piace e lo fa come hobby. Forse sono stata l’ultimo cliente della giornata e ho comprato una piccola moka della Bialetti di due tazzine. Purtroppo la piccola moka che avevo in casa aveva perso il manico e anche se avevo tutta l’intenzione di ripararla so che sarebbe trascorso un bel po’ di tempo perché io prendesse in mano un trapano per aggiustarla. La macchinetta del caffè può essere moderna, veloce, chic e bella quanto vuoi, ma da quando abbiamo finito la scorta di cialdine più di due anni fa l’abbiamo messa via e deciso di ripescare la moka dalla cantina. Con questo cambio abbiamo diminuito di più la spazzatura non riciclabile che producevano le cialde.

Lascia un commento

iwillbegreen