Get Adobe Flash player
Costume farfalla in pannolenci

Costume farfalla in pannolenci

I vestitini fai da te per carnevale li trovo ottimi perché oltre permetterci di personalizzarli e risparmiare un po’ di soldi perché possiamo riciclare del materiale per farli, possiamo anche regolarci con la pesantezza del tessuto. Il pannolenci è il mio tessuto prediletto per fare i costumi di carnevale perché non si sfilaccia, si trova in diversi colori e non costa tanto. I vestiti per carnevale in pannolenci che ho fatto fino adesso per la mia piccolina sono tutti semplici. Si chiudono allacciandosi ai fianchi pertanto adatti per essere indossati all’aperto o in luoghi chiusi. Non vi capita che il vostro bambino voglia mettersi il costume in casa per una settimana di seguito?. La mia piccolina si, e la lascio farlo perché si diverte e non suda. L’anno scorso ci siamo vestite di farfalle. Avete letto bene, ci siamo, si anche a me piace vestirmi.

Con il pannolenci ho ritagliato il costumino farfalla e l’ho decorato con degli scarti di altri tessuti e pelle. Le ali le ho ricavate da una cartelletta di plastica che poi  ho ricoperto in pannolenci. Le ho cucito dell’elastico per indossarle alle spalle. La fascia è in pannolenci e le antenne sono due pezzettini di una cannuccia di plastica. Eccoci pronte per festeggiare davanti il Duomo e all’oratorio!.

vestito carnevalecostume farfalla

P.S. Pappa era un fiore su cui si posavano le farfalle, ma se caricavo la sua foto mi uccideva! Con la bavaglia gigante a fiore potrò in futuro fare un costume utilizzandola come gonna, ma quest’ anno il personaggio è già stato scelto: My melody. Vediamo cosa riuscirò a fare, ma di sicuro vedrete due conigliette in giro.

Lascia un commento

iwillbegreen