Get Adobe Flash player

Utilizzo grucce

Gli appendiabiti sono alcuni di quelli oggetti che indipendentemente dal materiale non si possono ancora riciclare. L’unico modo per ridurre l’accumulo di  questi è rifiutare quelli che ci offrono nei  negozi con i capi che acquistiamo e se provengono dalla lavanderia parlare con il proprietario di questa per restituirli alla prossima opportunità. Per fortuna il servizio di lavanderia l’utilizzo poco perché i vestiti che chiedono lavaggio a secco non li compro più e il resto del bucato lo faccio in casa. Avete troppe grucce e non sapete cosa fare?. Qui alcune piccole soluzioni:
– Utilizzarli per asciugare il bucato, soprattutto maglie, camicie e gonne. Distesi per benino si asciugano più in fretta e senza i segni delle molette del bucato. Questo si tradurrebbe in non dover stirarli.
– Provate a sentire se servono nei centri d’ascolto parrocchiali, possono essere utili per loro guardaroba.

-Riciclateli creativamente: Quelli in metallo si possono utilizzare per legare gli umidificatori ai caloriferi, per far crescere in balcone le   piantine arrampicanti, per assicurare i vasi nei balconi in modo che non volino via in caso di vento forte.
– Altri modi di riciclaggio delle grucce potete vederli nelle seguenti foto:

attaccapanni attaccapanni 2
Portarotolo Base microfono
Asciuga piantine porta bobinette
lampada porta candele appese

Lascia un commento

iwillbegreen