Get Adobe Flash player

Adoro il miele e non rinuncio a mettere un cucchiaio colmo dentro la mia tazza di tè verde al mattino per colazione. Molte volte lo spalmo sul pane insieme alla ricotta. L’uso del miele si è raddoppiato in casa perché non manca dentro il biberon col latte della sera della mia piccolina, oppure dentro i frullati che preparo come merendina. Ho avuto modo di assaporare diversi tipi di miele e i miei preferiti sono quello di acacia, il millefiori e ultimamente il miele di melata di bosco. Il miele di acacia è molto delicato come sapore e ha il vantaggio che non cristallizza.
Il miele di melata di bosco è l’ultimo entrato in casa, questo è ricco di enzimi e sali minerali, quindi un cucchiaino al giorno mi sta dando la carica giusta, soprattutto ora che arriveranno le giornate di caldo e con gli sbalzi di temperatura ci si sente a volte KO. Il miele millefiori di solito l’acquisto biologico al supermercato, mentre quello di acacia e di melata di bosco l’acquisto in questa nicchia che ho scoperto a Cambiago dove si trovano diversi prodotti monastici: Bontàcelestiali.

Il miele è particolarmente indicato nella dieta per l’infanzia perchè a differenza dello zucchero favorisce la fissazione dei sali minerali. Un cucchiaino al giorno da solo, sul pane o dentro il latte o thè aiuta  a desinfettare le prime vie respiratorie e a prevenire il mal di gola e raffreddore.


Lascia un commento

iwillbegreen