Get Adobe Flash player
Butter London

Butter London - Smalti sicuri

Avevo rinunciato agli smalti appena ho saputo di essere in cinta perché gli smalti convenzionali che troviamo nel mercato contengono componenti che non fanno bene alla salute e quando si è gravida possono creare problemi al bambino che si sta formando dentro di noi. Vediamo un po’ cosa contengono e cosa significano: Formaldeide, toluene e /o DBP (ftalati) queste tre sostanze chimiche causano cancro o tossicità riproduttiva. Il toluene è stato associato a difetti alla nascita in animali da laboratorio, la formaldeide è un inquinante cancerogeno e contamina l’aria e i DBT o ftalato è legato alla perturbazione ormonale.

Ora sta a noi fare la scelta di non utilizzare più tutti quelli smalti dentro il beauty o dare un altro uso. Io quelli che avevo gli ho utilizzati per colorare i bordi dei ciondoli o spille in pelle che faccio per hobby. Se decidete di buttarli via non metteteli nella spazzatura, meglio nel contenitore del medicinale scaduto che ci sono davanti le farmacie.

Possiamo comunque farci la manicure e applicare dei colori a piacimento ora che nel  marcato alcune aziende producono smalti senza questi componenti tossici. In Italia si possono trovare gli smalti Zoya, brand ispirato ad una filosofia di sicurezza assoluta per la salute delle consumatrici.

Zoya- Smalti sicuri

Zoya- Smalti sicuri

Un altro brand è Butter London, ma qui gli acquisti onde evitare incrementare le nostre impronte di carbonio meglio affidarli ad un amico che si trovi nel paese dove sono disponibili oppure prendere spunto se facciamo un viaggio e fare la scorta di smalti.

Lascia un commento

iwillbegreen