Get Adobe Flash player
Coldiretti filiera corta

Coldiretti - Agrimercato

La filiera corta è il modello di distribuzione semplice dove il consumatore acquista direttamente dal produttore.
Questo sistema di vendita è più redditivo per le imprese e concede più potere di acquisto per i consumatori. Con la filiera corta si aiuta a diffondere le colture tipiche, le biodiversità e le tradizioni gastronomiche.
Ci sono tanti modi per fare filiera corta. Ecco alcune possibilità:
– Vendita diretta aziendale: è lo spaccio aziendale dell’imprenditore agricolo.
– Agrimercato o farmers market: il mercato dove i produttori agricoli vendono direttamente i loro prodotti.
– Punti vendita collettivi: Luoghi dove più aziende concordano e organizzano la vendita insieme.
–  G.A ( gruppi di acquisto): Organizzazioni di consumatori che acquistano insieme i prodotti direttamente dalle aziende agricole.
– Consegne a domicilio: il produttore si impegna a recapitare al domicilio dei consumatori un determinato quantitativo di prodotti prima concordato.
– Sagre locali: manifestazione pubblica dove i produttori della zona posso esporre e vendere loro prodotti.
– E-commerce: I costi di un negozio on line sono inferiori a quelli di un negozio tradizionale. In pochi click il prodotto arriva al consumatore.
– Distribuitori automatici: l’azienda agricola alimenta direttamente una piccola catena di distribuitori sempre aperti per i consumatori.
– Raccolta diretta in azienda: il consumatore acquista i prodotti raccolti da lui stesso.

Sostieni la filiera corta , l’ambiente ti ringrazierà!.

Lascia un commento

iwillbegreen