Get Adobe Flash player

Anche il frigo va in ferie!Per me le vacanze non hanno il solo significato di” fare valigie e staccare la spina”, ma una pausa prima per rinnovare e riorganizzare. Settimane prima di partire cerco di organizzarmi con un decluttering (mi libero di alcune cose che so che non mi sono più utili e che nell’arco di un anno non ho toccato e stanno lì a occupare uno spazio). Mancando due settimane per la partenza sto ancora più attenta alla spesa. Verdura e frutta l’acquisto proprio contata e iniziamo a consumare assolutamente tutto il cibo che c’è nel freezer e nel frigo (spezie surgelate, salse, ecc). Anche con la pasta non si scherza, se proprio ci sono avanzi di alcuni tipi  di pasta, faccio un mix stando attenta ai tempi di cottura per versarli in pentola. I bicchieri di latte  o di succo d’arancia rimangono contati per l’ultimo giorno (giorno della partenza).Così possiamo lasciare tutto staccato (corrente elettrica, acqua e gas) senza dover per forza buttare via del cibo. Frigo, freezer e parte della credenza rimangono vuoti nell’attesa di nostro ritorno. Lasciamo pochi alimenti essenziali di lunga conservazione per un rientro sereno senza dover andare di corsa al supermercato, come lo sono il latte e dei biscotti per colazione, pasta, barattolo di succo. Oggi a quasi due settimane dalla partenza il nostro freezer e frigo sono semi vuoti, quindi siamo a buon punto!.

E Voi prima di staccare la spina per le ferie staccate anche quella degli elettrodomestici?

Lascia un commento

iwillbegreen