Get Adobe Flash player

barattare

Tavolo con oggetti da barattare

Tavolo con oggetti da barattare

Ho partecipato per la prima volta a un’iniziativa fatta dall’Associazione Gio.Core e il Comune dove abito. Ho aderito senza esitare perché volevo essere partecipe di un baratto dove non conoscesse le persone coinvolte. Io avevo già organizzato diversi tipi di baratto ( giocattoli e abitini) in passato con le mamme dell’asilo nido che frequenta la mia piccola, ma volevo vedere come ci si organizza per uno “All’aperto”. La domenica concordata, con famiglia & Co prendiamo i sacchettoni di tessuto con gli oggetti vari da barattare, tavolino e sgabello e ci rechiamo al parco dove si svolge la manifestazione. Sorpresa!: un gazebo solo per me. Continua a leggere

Baroque t-shirt

T-shirt modificata " Barocco"

Con qualche pizzo e degli strass ho dato un pizzico di stile barocco e romantico alla mia vecchia t-shirt beige, quindi l’ho rinfrescata solo con il tempo che ho impiegato per cucire a mano il pizzo. Infatti il pizzo e gli strass sono stati riciclati da una giacca Rossodisera che ho voluto semplificare e modificare. Continua a leggere

toys swapping

toys swapping

Lo scambio o baratto di qualsisi tipologia di merce sta diventando sempre più popolare. Questo è un modo perfetto per risparmiare soldi e di comportarci in un modo più ecologico. Lo scambio dei giocattoli è una buona idea per far giocare i nostri bambini con giocattoli nuovi senza spendere soldi!. Abbiamo organizzato il nostro primo baratto di giocattoli e ci siamo davvero divertiti. I nostri figli giocavano insieme ed alla fine ogni uno portò a casa i giocattoli piaciuti. Noi mamme abbiamo goduto di alcune ore di relax sorseggiando tè con biscotti e abbiamo trascorso un pomeriggio diverso in compagnia dei bambini.

Alcune regole sono state seguite per lo scambio:
– Giocattoli in buono stato
– Giocattoli di peluche lavati
– Se i giocattoli funzionano con le batterie, queste dovevano essere inserite e cariche.
-Giocattoli portati rigorosamente in sacchetti di carta o tessuto. L’obbietivo di questo e di sensibilizzare le mamme e incoraggiare l’abbandono dei sachetti di plastica.
-Età: scambio fra bimbi coetanei per essere in grado di scambiare correttamente. Prestare attenzione anche di avere abbastanza giocattoli per maschi e femmine.
-Luogo: si può organizzare in casa o come attività extrascolastica, in un parco (un po’ condizionato dal tempo). Nel nostro caso ci siamo incontrati subito dopo la chiusura nell’asilo nido.

-Da considerare : I bambini non dovrebbero scegliere i loro propri giocattoli . Se alcuni bambini vogliono lo stesso giocattolo, bisogna armarsi di pazienza e lasciarli giocare condividendolo per un po’ di tempo ciascuno. Poi saranno le mamme chi sceglieranno come suddividerli, magari il giocattolo desiderato si può scambiare nella puntata di baratto sucessiva!.

Barattolo dei giocattoli

Barattando i giocattoli

iwillbegreen